• Avviso pubblico per la creazione di un elenco di professionisti esperti per l'affidamento di incarichi di collaborazione professionale per l'espletamento di attività nell'area formazione di Asso.Vo.Ce.
  • Bando di gara per l’accreditamento all’ albo delle agenzie formative

Scadenza per gli accreditamenti: 14 dicembre 2018

Il CSV Asso.Vo.Ce. nell’ambito dell’attuazione del proprio Programma di Formazione in favore delle Organizzazioni di Volontariato del territorio della provincia di Caserta, sulla base di principi di trasparenza, pubblicità ed imparzialità ha approvato con delibera n°8 del Consiglio Direttivo del CSV Asso.Vo.Ce. del 13/11/18:

  • L’Avviso pubblico per la creazione di un elenco di professionisti esperti per l'affidamento di incarichi di collaborazione professionale per l'espletamento di attività nell'area formazione di Asso.Vo.Ce.
  • Un Bando di gara per l’accreditamento all’ albo delle agenzie formative

Il presente avviso concerne il rinnovamento integrale degli elenchi già in possesso del CSV: pertanto chi è già iscritto a uno o a entrambi gli albi già in essere dovrà riaccreditarsi.

Per i liberi professionisti sono previsti, tra i requisiti minimi, una formazione specifica in metodi esperienziali di apprendimento e/o esperienza come formatori in percorsi di apprendimento basati sul cooperative e action learning, nonché  il possesso di diploma di laurea o laurea di primo e secondo livello in una delle materie previste dall’articolo 2 dell’ Avviso: potrà essere valutato anche un curriculum scientifico-professionale considerato idoneo ad acquisire una formazione ed un expertise almeno paragonabile a quello della specifica laurea.

Le agenzie formative richiedenti possono essere soggetti pubblici, soggetti privati senza fini di lucro, soggetti privati con fini di lucro, costituti  da un minimo di  due anni, di provenienza geografica provinciale (Caserta), regionale (Campania),  extra regionale.

Oggetto dell’accreditamento saranno: la metodologia della formazione, gli anni di anzianità nel settore specifico; la pertinenza tra le materie di accreditamento e l’esperienza di formazione maturata, l’accreditamento come ente di formazione presso la Regione in cui si ha sede legale, il curriculum dei formatori, il numero di servizi formativi prestati a favore di Organizzazioni di Volontariato (OdV) e degli enti di Terzo Settore, il regime fiscale dell'ente (se ONLUS ai sensi dell’ex  dl n.460 del 1997), la sede operativa in regione Campania. Costituiranno titoli di preferenza essere un soggetto ONLUS , avere sede operativa in Campania, avere adottato metodi nella formazione basati sul cooperative learning e l'action learning.

Le richieste di adesione potranno pervenire al CSV Asso.Vo.Ce. entro e non oltre il giorno 14 dicembre 2018  nelle modalità indicate nell’avviso.

 

Le aree di interesse

I soggetti aspiranti ad essere inseriti nella short list e le agenzie formative interessate a rientrare nell’albo devono essere in possesso di specifiche competenze ed esperienze professionali in una o più delle seguenti aree:

  1. Animazione di comunità nella definizione di un nuovo sistema di welfare locale.
  2. Comunicazione: comunicazione sociale, in pubblico, comunicazione non violenta
  3. Gestione dei processi: processi di validazione delle competenze informali e processi di emersione delle competenze
  4. Fund raising ecrowdfunding e Gestione amministrativa
  5. Inclusione sociale: metodi e strumenti per l’inclusione e l’empowerment di gruppi a rischio psicosociale
  6. Privacy (in particolare GDPR Regolamento UE 2016/679)
  7. Informatica: formazione sui pacchetti office e open office e creazione di sito web
  8. Progettazione europea

Le agenzie formative potranno inoltre accreditarsi nell’’area:

  1. Sicurezza sui luoghi di lavoro, BLSD e Primo soccorso

Ciascuna agenzia partecipante e ciascun professionista può chiedere l’accreditamento per massimo quattro delle aree tematiche su elencate

 

Chi può partecipare?

Possono far parte della short list i cittadini italiani, i cittadini appartenenti ad uno degli Stati dell’Unione Europea, o i cittadini extracomunitari legalmente residenti sul territorio da almeno cinque anni in possesso dei seguenti requisiti minimi:

  1. cittadinanza italiana (tale requisito non è richiesto per i candidati appartenenti all’Unione Europea o ai cittadini extracomunitari legalmente residenti sul territorio da almeno cinque anni;
  2. godimento dei diritti civili e politici
  3. assenza di sentenza di condanna passata in giudicato, ovvero di sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 144 del codice di procedura penale, per qualsiasi reato che incide sulla moralità professionale o per delitti finanziari;
  4. assenza nell’esercizio della propria attività professionale, di errore grave, accertato con qualsiasi mezzo di prova addotto dall’amministrazione aggiudicatrice;
  5. non essersi resi gravemente colpevoli di false dichiarazioni nel fornire informazioni relative ai requisiti di ordine generale ed alla propria capacità tecnica;
  6. diploma di laurea (Vecchio Ordinamento) o Laurea di 1° e 2° livello (lauree triennali e lauree magistrali - già lauree specialistiche) o altro titolo equipollente in una delle materie previste all’articolo 2, come di seguito specificate: ai fini di questo avviso per “titolo equipollente” può intendersi anche un curriculum scientifico-professionale considerato idoneo ad acquisire una formazione ed un expertise almeno paragonabile a quello della specifica laurea, nei termini specificati dall’avviso
  7. formazione in metodi esperienziali di apprendimento, e/o esperienza come formatori di percorsi di apprendimento basati sul cooperative e action learning, con l’adozione di strumenti interattivi come giochi, simulate, role play, strumenti innovativi di facilitazione dei gruppi

Per i candidati di nazionalità straniera costituisce ulteriore requisito di ammissibilità la buona conoscenza della lingua italiana parlata e scritta.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione.

Le agenzie formative richiedenti possono essere soggetti pubblici, soggetti privati senza fini di lucro, soggetti privati con fini di lucro, costituti  da un minimo di  due anni.

La provenienza geografica dell’ente può essere provinciale (Caserta), regionale (Campania), extra regionale.

Oggetto dell’accreditamento saranno:

  • la metodologia della formazione
  • gli anni di anzianità nel settore specifico
  • la pertinenza tra le materie di accreditamento e l’esperienza di formazione maturata
  • l’accreditamento come ente di formazione presso la Regione in cui si ha sede legale
  • curriculum formatori
  • numero di servizi formativi prestati a favore di Organizzazioni di Volontariato (OdV) e degli enti di Terzo Settore
  • regime fiscale dell'ente (se ONLUS ai sensi del dl n.460 del 1997).
  • sede operativa in regione Campania

Costituiranno titoli di preferenza essere un soggetto ONLUS, avere sede operativa in Campania, avere adottato metodi nella formazione basati sul cooperative learning e l'action learning. In tali metodi si prediligono attività esperienziali (es. giochi, simulate, role play).

 

Modalità di partecipazione

  1. a) I candidati alla short list dovranno far pervenire:
  • domanda di iscrizione indirizzata al CSV Asso.Vo.Ce. redatta in carta semplice, secondo il modello allegato all’ avviso;
  • curriculum vitae di max 4 cartelle, preferibilmente ma non necessariamente in formato europeo, datato e firmato in ogni pagina riportante il numero di iscrizione al relativo albo professionale, se applicabile, e corredato di specifica dichiarazione resa ai sensi dall'art. 76 del DPR 445/2000 attestante la veridicità ed autenticità dei dati e delle notizie riportate nel curriculum. Nel curriculum vitae devono essere contenute solo le esperienze dei candidati come formatori, e le esperienze professionali nelle materie oggetto della short-list. Dovranno essere contenuti, inoltre, le informazioni relative ai criteri al comma 6 e 7 dell'articolo 3, e quelle relativi all'articolo 4 sia nel curriculum vitae che nella domanda di partecipazione in allegato.
  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità a supporto dell’autocertificazione resa ai sensi del Dpr 445/2000 sulla veridicità ed autenticità dei dati e delle notizie riportate nel curriculum.

La domanda ed i suoi allegati devono essere redatti in lingua italiana ed essere contenuti in un unico plico chiuso. All’esterno della busta deve essere riportata la dicitura: “Short-List Formatori Esperti Asso.Vo.Ce.”.

Il plico contenente la domanda d’iscrizione e la relativa documentazione dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro il giorno 14 dicembre 2018, a mano o via posta al seguente indirizzo: CSV Asso.Vo.Ce. Via La Rosa, 47 81024 Maddaloni (Farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante), o alternativamente per Posta Certificata all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  1. b) Le agenzie formative dovranno compilare la domanda di partecipazione allegata con tutti i documenti in essa indicati. Questo varrà anche per le agenzie già iscritte all'albo del CSV Asso.Vo.Ce.: i nuovi albi, difatti, sostituiranno i precedenti.

La domanda ed i relativi allegati vanno consegnati a mano o per posta al CSV Asso.Vo.Ce. Via La Rosa, 47 81024 Maddaloni, in busta chiusa riportante la dicitura:”Albo enti di formazione” entro il giorno 14 dicembre 2018 (Farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante).  I documenti possono essere inviati alternativamente per Posta Certificata all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Modalità e criteri di selezione

Le domande di iscrizione alla short-list sono soggette alla valutazione da parte di una commissione nominata dal Direttivo del CSV Asso.Vo.Ce. I candidati che risulteranno in possesso dei requisiti saranno inseriti, per area di competenza, nella short list. Asso.Vo.Ce. si riserva la possibilità di verificare la veridicità dei dati indicati nei curricula e di richiedere in qualsiasi momento i documenti giustificativi.

La “Short List Formatori Esperti CSV Asso.Vo.Ce.” sarà pubblicata sul sito web www.csvassovoce.it

L’eventuale inserimento in detta short list non comporta la determinazione di alcun diritto precostituito ora per allora a vantaggio dei professionisti stessi, ovvero il Asso.Vo.Ce. non è obbligato in nessun caso nei loro confronti. Il presente avviso avrà validità triennale, salvo ulteriori proroghe deliberate dal Consiglio Direttivo del CSV Asso.Vo.Ce. in funzione del protrarsi delle attività legate alla programmazione.

Per le agenzie formative, si provvederà entro 60 giorni lavorativi dalla data di inoltro della domanda all’istruttoria formale ed in seguito alla valutazione tramite la griglia di valutazione indicata nell’articolo 10 degli Indirizzi operativi.

L’elenco delle Agenzie Formative costituitosi in seguito al presente Avviso sarà pubblicato in evidenza sul sito del CSV Asso.Vo.Ce e nell’Area Formazione unitamente al presente Avviso.

 

Informazioni

Per informazioni, rivolgersi a:

Dott.ssa Giulia Gaudino, Direttore Asso.Vo.Ce.: Tel. 0823/326981

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dott.ssa Giuseppa Marciano, Referente Area Formazione Tel. 0823/326981 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Allegati:

Per la short list:

 

Per le agenzie formative: