La tua associazione è attiva con progetti di solidarietà? Condividili con noi!

In queste ore frenetiche, durante le quali le restrizioni per le misure di emergenza sanitaria a contrasto della diffusione del Coronavirus (SARS-CoV-2) sono state estese a tutto il territorio italiano, il volontariato della provincia di Caserta non si ferma: fioriscono invece iniziative di assistenza per le categorie più fragili

Ricordiamo che è possibile segnalare proprie attività su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Aggiornamento al 9 aprile 2020

Comitato Don Peppe Diana – Le attività della rete per il territorio e la mappa dell’Impegno Semplice

L’emergenza Covid 19 non ferma la rete del Comitato don Peppe Diana e ognuno offre quel che può. Associazioni e Cooperative sono impegnate in diversi territori e su diversi fronti. La consegna a domicilio dei medicinali, distribuzione della spesa solidale, la realizzazione delle mascherine riutilizzabili ma anche con un servizio di ascolto per contrastare l’isolamento, sono solo alcune delle attività messe in campo in provincia di Caserta e non solo. È lunga e larga la rete di solidarietà che tenta di lasciare nessuno indietro, coprendo le diverse esigenze nate o acuite in questo particolare momento.

Ad Aversa la Fattoria Fuori di Zucca oltre a fornire il furgone della cooperativa per la distribuzione insieme alla Croce Rossa della spesa e dei farmaci ha messo a disposizione gli spazi della fattoria sono a disposizione come presidi sanitari per i ragazzi autistici e salute mentale. A Teano, in località Pugliano, la cooperativa La Strada ha messo a disposizione Casa Michè per eventuale isolamento e quarantena di coloro che sono stati a contatto con i positivi Covid-19. L’associazione Rain Arcigay ha attivato per la provincia di Caserta un servizio per i farmaci per la terapia ormonale sostituiva. A Maddaloni CDS AMA è in rete con il Comune di Maddaloni/Ambito sociosanitario e fra le altre cose, produce e distribuisce gratuitamente saponi biologici disinfettanti per la casa e la persona, alle fasce deboli. E’ presidio salvavita e alimenti per anziani, disabili e in indigenza.

Grazie alle associazioni Geofilos e Terra Felix a Sant'Arpino e Succivo è partito il sostegno alimentare "pane sospeso" con il forno di Teverolaccio. A Casal di Principe con il laboratorio gluten free Farinò, dell’associazione La Forza del Silenzio non si è fermata la produzione dei prodotti per celiaci che avrebbero altrimenti difficoltà a reperire alimenti in questo particolare momento. Distribuzione di alimenti di prima necessità anche a Villa di Briano, grazie all’associazione Santuario Madonna di Briano, a Trentola Ducenta con Casa dei Felicioni che ha preso in carico costantemente 10 famiglie del territorio, a Castel Volturno attraverso Fai antiracket. Con la cooperativa Esperanto sono stati inviati diversi chili di pasta alla Roccapiemonte. La Coop. Ventuno ha donato shopper biodegradabile e compostabili per la distribuzione delle spese: Napoli ha ricevuto 16.000 shopper; Castel Volturno 5.000 e 3.500 Formia. La cooperativa Apeiron che gestisce il bene confiscato 100 Moggi a Pignataro prepara gratuitamente ogni giorno 25 pasti per le persone che ne hanno necessità. Ad oggi sono stati forniti più di 500 pasti.

Nei comuni di Cellole e del basso Lazio grazie alla Cooperativa Osiride che oltre a supportare il disbrigo delle pratiche burocratiche coordinate dalla Protezione civile e la Coop Al di là dei Sogni insieme al parroco Don Lorenzo Langella sono state confezionate e distribuite circa mille mascherine con due strati di microfibra contenete uno strato di Tnt, in collaborazione con le donne del comune di Cellole che si sono rese disponibili gratuitamente. La cooperativa sociale Marco Polo insieme a Federsolidarietà si sta occupando della distribuzione di mascherine per tutti i soci di Confcooperative della provincia di Caserta che lavorano per il terzo settore. Mascherine come veri e propri dispositivi di sicurezza sono state realizzate e distribuite anche da La Forza del Silenzio.

Per i bambini è stato ideato ed elaborato un ricco programma di didattica e di laboratori di riciclo attraverso i canali social. Impegnati in tal senso sono le associazioni Terra Felix di Succivo, Migr-Azioni, Omnia, Ricreazione, ACLI Rivello, MaeditActio. Libri e giochi in scatola con consegne a domicilio anche grazie alla Biblioteca e Mediateca don Peppe Diana che ha sede a Casal di Principe. Campo dei Fiori, concorre a far acquisire ai ragazzi i codici per leggere gli avvenimenti e i rischi del momento storico che ci ritroviamo a vivere.

Grazie a Fim Cisl Asse del Po e Associazione Civico 15, la rete del Comitato don Peppe Diana è anche in provincia di Bergamo con un particolare supporto alla Protezione civile, all’ospedale di Romano in Lombardia e accanto alle persone anziane.

Qui c’è la mappa dell’impegno semplice, con la geolocalizzazione dei nuclei di supporto attualmente attivi: https://drive.google.com/open?id=1kt8kG6NlS8UbZMT5ZYSVNOLMNmFgpVt3&usp=sharing

Fonte: Comunicato Stampa

Associazione Vinci: Cento uova di Pasqua per i bambini del territorio

Riceviamo ed inoltriamo il comunicato stampa dell’associazione Volontari Interforze Onlus, avente ad oggetto la donazione straordinaria di 100 uova di Pasqua alle famiglie di Cesa.

Siamo in prossimità della Pasqua e con immenso piacere, quale presidente dell’associazione Vinci, intendo condividere con voi qualche riflessione su questo particolare momento. L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo sta cambiando radicalmente le nostre abitudini quotidiane e le restrizioni ci costringono ad un isolamento al quale mai avremmo pensato. La normalità sembra ormai un ricordo e con il passare dei giorni ne stiamo comprendendo sempre di più l'importanza.

Ma non dobbiamo scoraggiarci. Non dobbiamo perdere la speranza.

Quale associazione presente sul territorio comunale da anni, abbiamo colto la sfida di questo momento storico, rafforzando, per quanto è nelle nostre possibilità, l’attenzione per le fasce più deboli. Il tempo quotidiano, per un volontario, è prezioso solo se viene impiegato in azioni utili alla nostra comunità, con un aiuto concreto e gesti silenziosi di solidarietà.

Tanti sono i simboli che rappresentano la Pasqua, uno di questi è l’uovo, emblema della vita che rinasce.

Quest'anno, grazie alla sensibilità umana del portavoce nazionale del M5S, il deputato Nicola Grimaldi, avremo la possibilità di consegnare cento uova ai bambini della nostra amata Cesa. Un piccolo ma significativo gesto, con l’augurio che presto la situazione faccia ritorno alla normalità.

Per poter di nuovo salutare, stringere ed abbracciare di persona e da vicino chi si ama. Concludo rivolgendo un pensiero particolare, carico di commozione, a tutti i contagiati ed ai loro familiari.

Vi siamo vicini. Vi auguriamo una Santa Pasqua.

Vittorio Romano Volontari Interforze e Cittadini ODV

Legambiente Geofilos – attività per i bambini a distanza

In questo giorni di difficoltà, ma anche – è il caso di dirlo – di noia, soprattutto per i bambini lontani da scuole e compagni di gioco, Legambiente Geofilos ha trasformato i propri account social in un canale di intrattenimento “ecologico”, con attività per i più piccoli e chiamate all’azione.

In occasione della Pasqua sarà possibile inviare le foto dei lavoretti dei bambini alla chat dell’Odv: Legambiente Geofilos realizzerà un collage finale con tutti i contributi ricevuti.

Per informazioni:

https://www.facebook.com/geofilos.atella

https://www.instagram.com/geofilos_legambiente/

Aggiornamento all’8 aprile 2020

Fenice-Crea non distruggere. Diretta con Marco Sentieri e contest per i bambini del territorio

Stasera 8 aprile l’associazione Fenice Crea e non Distruggere ospiterà alle ore 19,00 sulla propria pagina facebook e sul prorio account instagram Marco Sentieri, il giovane artista di Casal di Principe che ha partecipato all’ultima edizione di Sanremo. Durante la diretta si chiacchiererà con Marco e si ascolteranno le sue canzoni.

Per collegarsi:

https://www.instagram.com/fenice_creanondistruggere/

https://www.facebook.com/640331713099281/posts/852641561868294/

L’associazione sta realizzando inoltre in queste ore un piccolo contest, riservato ai bambini di Casal di Principe, San Cipriano e aree limitrofe: dall’8 fino al 10 aprile sarà possibile votare il proprio preferito tra i disegni inviati dai piccoli del territorio. I primi tre artisti in graduatoria riceveranno un uovo in cioccolata biologica: un piccolo pensiero per intrattenere a distanza i bambini e regalare loro un momento di dolcezza.

CasaleLab - Laboratorio di Cittadinanza Attiva

Distribuzione uova per bambini e lezioni di spagnolo gratuite.

Su proposta dell’assemblea dei soci, il consiglio direttivo di CasaleLab ha approvato in data 02.04.2020 l’acquisto di 70 uova di cioccolato per i bambini e generi di prima necessità da consegnare entro questa settimana alla CRI, presidio di Casal di Principe, per trascorrere una serena Pasqua. I pacchi pasquali – è il caso di dirlo – saranno distribuiti alla comunità, con particolare attenzione ai nuclei famigliari in maggiore difficoltà.

L’associazione ha inoltre realizzato un corso di spagnolo a distanza, completamente gratuito, con il supporto della volontaria e docente di italiano Marianna Russo, attualmente residente a Madrid.

La prima edizione del corso è già andata sold out: l’associazione spera di realizzare al più presto una seconda edizione.

Per aggiornamenti: https://www.facebook.com/CasaleLab

Aggiornamento al 7 aprile 2020

Sì Teverola – 200 uova di Pasqua per i bambini e le bambine di Teverola

In questi giorni l’associazione di volontariato Sì Teverola ha lanciato una raccolta di uova di cioccolato per i bambini in difficoltà di Teverola: le uova saranno prossimamente distribuite per dare un sorriso ai più piccoli in un momento così delicato.

Nel frattempo chi vuole può donare un uovo contattano il numero di telefono 3384721845.

Proseguono intanto:

  • Il progetto “Nonni in casa”, un’iniziativa rivolta alle persone con più di 65 anni che ne fanno richiesta. I volontari dell’associazione si rendono disponibili per il disbrigo di pratiche amministrative e commissioni quotidiane come la spesa, il pagamento delle bollette, il disbrigo delle ricette mediche e il ritiro delle medicine. È possibile aderire all’iniziativa comunicando la propria disponibilità  all’email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Il servizio è totalmente gratuito ed è possibile farne richiesta per sé o per i propri parenti. È possibile inoltre contattare i numeri telefonici: 338 4721845 392 6053182.
  • Lo sportello telematico di assistenza a cura della ssa Elisa Cavaliere (Psicologa) e della Dott.ssa Ivana Ippolito (Assistente Sociale).
  • La “spesa sospesa”: dopo aver fatto la spesa dal proprio negoziante di fiducia, è possibile pagare qualche euro in più per lasciare una "spesa sospesa" a un bisognoso. Subito dopo si invitano i cittadini a contattare i numeri 3926053182 - 3384721845 per comunicare la donazione. I volontari provvederanno a ritirare la spesa e consegnarla a chi ne farà richiesta.

Per informazioni: LINK

Centro Laila – distribuzione di generi alimentari ai Comuni in difficoltà

Il Centro Laila in questi giorni supporta attivamente i comuni dell’agro aversano distribuendo alimenti e generi di prima necessità: al momento hanno ricevuto una generosa donazione i comuni di Cancello e Arnone, Mondragone e Castel Volturno, anche grazie al supporto operativo della Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana.

Associazione Gianluca Sgueglia – Un concorso per studenti con Caserta Young e Assessorato alla Cultura del Comune di Caserta

L'associazione Gianluca Sgueglia, in qualità di capofila insieme al Comitato Cittadino “Caserta Young”, in partnership con l’assessorato alla Cultura della Città di Caserta, il Liceo Scientifico A. Diaz e la Coldiretti, ha promosso un progetto rivolto agli studenti degli Istituti Superiori di Caserta iscritti al 3°, 4°, 5° anno incentrato sul tema “La Città che Vorrei - dopo il Covid-19: nuovi stili di vita e nuove opportunità”.

L’iniziativa è volta a promuovere la consapevolezza, il coinvolgimento dei giovani studenti casertani nella definizione di un modello di città del quale si sentano partecipi e nel quale si sentano responsabilizzati.

Decorre peraltro quest’anno il decennale dell’associazione, nata in memoria di Gianluca Sgueglia. Le finalità sono scritte nel bando. La storia di Gianluca, ex alunno del Diaz e vittima di una terribile malattia neurodegenerativa, figlia di un progresso che ha sacrificato natura e salute umana, ci ricorda la necessità di valorizzare le risorse di cui spesso abusiamo, ma è anche un segnale di speranza: che da un dolore immenso possano crearsi progetti positivi come quelli lanciati dall’associazione.

I ragazzi saranno chiamati a raccontare in un elaborato i loro sogni, le loro speranze e le loro riflessioni su quello che succederà alla fine di questo periodo così particolare: l’invio delle proposte dovrà avvenire e non oltre il 22 maggio, all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., con la specificazione – in oggetto – “Elaborato La Città che vorrei – dopo il Covid-19”. A favorire la pubblicizzazione del progetto saranno gli istituti scolastici, che potranno aderire all’iniziativa entro il 10 aprile con un messaggio di posta elettronica allo stesso indirizzo.

L’Associazione Gianluca Sgueglia metterà in palio tre borse di studio del valore di 500, 400 e 300 euro, a favore degli allievi che avranno presentato il lavoro più interessante sul tema indicato.

L’evento conclusivo del progetto si svolgerà dal vivo, appena le condizioni lo permetteranno: in questa occasione relatori esperti raccoglieranno le riflessioni degli studenti, attivando un dibattito nel quale sarà possibile individuare e tracciare le nuove possibilità per la città di Caserta.

Per informazioni: LINK

Aggiornamento al 3 aprile 2020

Caserta Solidale: distribuzione moduli per i buoni spesa

Una delle prime realtà ad attivarsi sul territorio è stata la rete Caserta Solidale, composta da associazioni quali Comitato per il Centro Sociale Ex Canapificio e Caserta Città Viva.

Chiamando i numeri  3791918190  o 3791917199 dal lunedì al sabato, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 anziani e ammalati potranno  prenotare la spesa o l’acquisto di farmaci, con consegna il giorno successivo.

In queste ore, a fronte della nota del Comune di Caserta che offre la possibilità ai cittadini più bisognosi di richiedere dei buoni spesa (vedi qui) e dell’impossibilità di molti di stampare e scannerizzare il modulo di richiesta, Caserta solidale si è attivata per la distribuzione e il supporto alla compilazione delle domande cartacee. In particolare:

Per il ritiro delle copie cartacee è possibile recarsi nei seguenti punti di distribuzione: Parrocchia San Pietro in Cattedra – Rione Tescione;  Parrocchia del Buon Pastore h 9-13,15-19; Rione Volturno, fuori la villetta di via Arno; Via Galilei 14, all'ingresso di Villa Giaquinto; Via Trento, presso i condomini; Parrocchia di Casolla, via montanara 5; Parrocchia Parco degli Aranci.

Per richiedere consulenza riguardo alla compilazione è possibile chiamare il numero 348 307 4796 tutti i giorni, domenica compresa, dalle 9.30 alle 13.00, e dalle 16.00 alle 19.00, fino al 6 aprile. per i residenti della zona pedemontana (Casola, Casolla, mezzano, santa barbara, Caserta vecchia) è possibile chiamare anche don Nicola Lombardi 3470843177 per avere assistenza nella compilazione del modulo.

Per chi ha problemi nell’invio, è possibile mandare su WhatsApp al numero: 348 307 4796  la foto chiara del modulo firmato e del documento d'identità: sarà quindi la rete a mandare il tutto all’e – mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel frattempo, Caserta Solidale si sta attivando per una proroga della consegna delle domande, attualmente prevista per il 6 aprile 2020.

Ricordiamo infine le altre azioni:

Per chi riversa in difficoltà economiche e ha bisogno di cibo è possibile chiamare il servizio offerto dalla CARITAS ai numeri 08231546383 / 3926157663 / 3289637331 / 3357890855. I cittadini migranti hanno proprie linee dedicate: 3661403138 / 3341694639. I numeri sono disponibili 24 ore su 24.

Per dare un proprio contributo alle azioni di solidarietà promossa dalla rete è possibile:

Donare generi di prima necessità nei seguenti punti:

CARITAS – Via San Carlino, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00

Farmacia Ferreri - Via Caduti sul Lavoro, 37 (per donare farmaci)

CONAD – Via Ruggiero

CONAD - Via Patturelli

Decò - Via Botticelli, 53

Decò - Via Ricciardelli, 11

Decò - Via Unità Italiana, 7

Decò - Via Rossini, 71

Decò - Via Cilea, 30

DODECA - Via Marconi

SaluMerenderia – Corso Trieste, 213

SISA Politico - Via Collecini

Chi vuol donare ma non può uscire di casa può scrivere e chiamare la rete dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 ai seguenti numeri 3791918190 / 3791917999.

Per donare soldi:

Bonifico al CC IT79N0103014900000063261894 (c/o Monte dei Paschi) intestato a Parrocchia Buon Pastore con causale “offerta CARITAS”.

 

Lupi del Vairo: insieme al Comune di Vairano Patenora e alla Croce Rossa per la Spesa solidale

Il Comune di Vairano Patenora, con il supporto della Croce Rossa Italiana e dell’associazione di volontariato Lupi del Vairo, ha lanciato la spesa solidale: chi vuole può lasciare in appositi contenitori nei pressi dei supermercati quanto desidera donare al termine della propria spesa. Sarà poi la Croce Rossa insieme ai Lupi del Vairo a distribuire quanto donato.

Per informazioni e per segnalare il proprio stato di bisogno è possibile chiamare dal 1 al 7 aprile i numeri: 339/8087692, 0823/1303332 (Croce Rossa Vairano), 379/1973191 (Lupi del Vairo).

Comune di Castel Volturno – Avviso per contributi alle famiglie in difficoltà

A fronte delle forti difficoltà indotte o aggravate dall’emergenza epidemiologica da Covid 19, il comune di Castel Volturno ha attivato un servizio volto ai nuclei familiari attualmente in stato di necessità mediante erogazione di contributi economici, che saranno distribuiti in: buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti nell’elenco pubblicato da ciascun comune nel proprio sito istituzionale o generi alimentari o beni di prima necessità.

Per individuare la platea dei beneficiari, il Comune ha indetto un apposito bando, disponibile a questo link; la domanda (disponibile a questo link) dovrà essere inviata entro le ore 12 del 7 aprile 2020, o utilizzando l’email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure il numero WhattsApp 3663905794, intestando la comunicazione alla Città di Castel Volturno allegando foto fronte retro, leggibile, del documento di riconoscimento valido del richiedente.

Qui è disponibile il link

Prosegue intanto il servizio di spesa a domicilio: si potrà contattare tramite WhatsApp o con chiamate vocali e servirà a richiedere farmaci urgenti o spesa a domicilio: è il 3663905794, il numero attivato dal Comune di Castel Volturno per i bisogni di anziani, persone con disabilità e nuclei monoparentali con figli minori o disabili a carico. Il Servizio è completamente gratuito.

Per informazioni: LINK

Comune di San Cipriano d’Aversa – Contributi alle famiglie con gravi difficoltà economiche

Il comune di San Cipriano d’Aversa ha pubblicato un avviso rivolo alle famiglie con gravi difficoltà economiche che potranno richiedere entro il 7 aprile l’accesso a buoni spesa.

Requisiti da rispettare saranno: la residenza nel Comune di S.Cipriano d’Aversa; il non avere occupazione;  non possedere alcun reddito né alcuna integrazione al reddito quali ammortizzatori sociali (reddito di cittadinanza, cassa integrazione, indennità di disoccupazione, altre misure statali e regionali, pensione di cittadinanza); il non percepire alcun reddito proveniente da proprietà immobiliari (fitti, locazioni ecc..)

Le istanze possono essere presentate utilizzando questo modello.

entro e non oltre il 07/04/2020 nelle seguenti modalità:

-al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Modalità preferenziale)

-a mano presso l’ufficio protocollo al piano terra della casa Comunale in via Roma n.107 (modalità eccezionale);

Il regolamento completo è su: LINK

Continua intanto il supporto psicologico a cura della Cooperativa Sociale SMILE e la “Cooperativa Sociale Percorsi Per Crescere” che hanno messo a disposizione le proprie figure professionali secondo il seguente calendario:

  • ssa Teresa Diana, psicologa psicoterapeuta in formazione, disponibile il martedì dalle 09:00 alle 11:00 e il venerdì dalle 16:00 alle 18:00 tel. 3804772254
  • ssa Emiliana Di Martino, psicologa psicoterapeuta sistemico- relazionale, disponibile il Lunedì dalle ore 16:00 alle ore 18:00 tel. 3331989101
  • ssa Maria Rosaria Messina, psicologa psicoterapeuta in formazione, disponibile il giovedì dalle 16.00 alle 18.00. Tel. 3246241664
  • Giuliano Gaglione, psicologo psicoterapeuta sistemico- relazionale, disponibile il mercoledì delle 16.30 alle 18.30. Tel 339445461.

 

Associazione Life – Consegna pacchi e raccolta fondi per chi è in difficoltà

L’associazione di volontariato Life di san Marco evangelista prosegue in questi giorni – con tutte le misure di sicurezza del caso – la distribuzione di beni di prima necessità e di farmaci alle famiglie bisognose: l’OdV ha inoltre lanciato una campagna di raccolta fondi per ampliare le risorse offerte e supportare un maggior numero di famiglie.

Per informazioni: LINK

  

ASSOUTENTI CAMPANIA, “Io resto a casa e collego il mio vicino”

Nasce la solidarietà digitale in rete ai tempi del coronavirus grazie all’iniziativa “Io resto a casa e collego il mio vicino”. A promuoverla, Assoutenti Campania e Assoutenti Campania Young che invitano chiunque lo desideri a condividere la propria rete internet domestica a favore delle famiglie vicine che necessitano di una connessione Wifi per l’attività didattica a distanza di giovani e bambini. L’iniziativa, estesa in tutta Italia, è contro il ‘digital divide’ e consentirà ai giovani alunni di connettersi con i docenti per le attività di didattica a distanza. Aderire è semplice: è possibile scaricare il modulo dalla pagina facebook di Assoutenti Campania  e compilarlo.

Chi ha bisogno di avere una connessione wireless scrive il proprio nome e numero di telefono nella colonna a destra, mentre chi desidera mettere a disposizione la propria connessione, scrive i propri contatti nella colonna a sinistra.

Il modulo potrà posi essere affisso nella bacheca degli edifici condominiali in modo da rendere chiara a tutti la finalità del progetto. ”Si tratta di una iniziativa in favore degli studenti e dei loro genitori e vuole contribuire a sostenere ora il nostro sistema scolastico ed educativo” fanno sapere gli avvocati Roberto Capasso presidente regionale Assoutenti Campania e Gabriele Melluso, vice presidente nazionale.

Per ulteriori informazioni: LINK

 

Fias Caserta – raccolta maschere granfacciali

 La scuola subacquea FIAS CASERTA sta raccogliendo le maschere granfacciali per consegnarle in ospedale dove grazie ad una modifica potranno essere utilizzate in terapia intensiva. Chi eventualmente volesse mettere la propria a disposizione è pregato di mettersi in contatto scrivendo in privato alla pagina della FIAS.

 

Nella Rete – Raccolta fondi per le famiglie in difficoltà

L’associazione di Volontariato Nella Rete, di concerto con la Parrocchia Maria SS. Annunziata di San Cipriano d’Aversa, sta promuovendo una raccolta fondi per le famiglie in difficoltà nel territorio. Oltre a destinare all’iniziativa le proprie quote del 5 per mille, l’incasso di precedenti manifestazioni e donazioni ricevute, l’associazione e la Parrocchia sono aperte a donazioni dei cittadini, che potranno dare un piccolo contributo economico – che gestirà Don Vincenzo Verde -  o portare generi di prima necessità direttamente in parrocchia. Qui i beni saranno smistati al fine di favorire la continuità assistenziale per il maggior numero di famiglie, e successivamente consegnato casa per casa da personale autorizzato.

Per maggiori informazioni: LINK 

 

L’Albero della Vita - Al Via la raccolta fondi

Anche l’Associazione L’Albero della Vita è impegnata sul territorio per sostenere le persone più fragili, in particolare quelle in povertà estrema anche grazie alla convenzione con il Banco Alimentare. Per sostenere le attività dell’associazione è disponibile su www.gofundme.com un’apposita raccolta fondi. Per informazioni: LINK

 

Gli amici del Borgo – Distribuzione di Generi alimentari e Spesa Sospesa

Anche gli Amici del Borgo di Santa Maria a Vico hanno ricalibrato le proprie attività per l’emergenza Coronavirus, proponendo:

Raccolta e distribuzione , attraverso i canali consentiti e nel rispetto delle norme precauzionali ex ord.  Regione Campania n.13 , di generi alimentari in collaborazione con supermarket e simili; Sostegno scolastico ed extrascolastico su WhatsApp; Punto di ascolto telefonico centralizzato con invio richieste delle necessità ai relativi uffici referenti; Comunicazione e diffusione delle norme precauzionali attraverso campagna pubblicitaria "iorestoacasa" sulle pagine social; Sostegno morale attraverso campagna pubblicitaria "andratuttobene" sulle pagine social; Sostegno al nucleo protezione civile; Avvio richiesta di sostegno al banco farmaceutico di Caserta; Cucitura mascherine fai da te in doppio strato di cotone con dischetto struccante interno in tnt con funzione di filtro; Attivazione rete con civiltà 2.0 per ottimizzazione delle risorse e suddivisione carico utenza progettazione ed esecuzione servizi nelle nuove modalità consentite; Monitoraggio nuove povertà con formulazione di questionario on line.

L’OdV, sempre di concerto con l’associazione Civiltà 2.0. ha inoltre attivato il servizio di “Spesa sospesa” presso i supermarket Deco', Dok e Carrefour, di Santa Maria a Vico

Per informazioni: 3807097276;  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - PAGINA FACEBOOK

 

Solidarietà Cervinese – attività a distanza e distribuzione generi alimentari

L’associazione Solidarietà Cervinese continua a seguire i propri utenti anche a distanza, trasmettendo attività per minori su WhatsApp e diffondendo le norme precauzionali tramite i canali social. L’OdV sta inoltre provvedendo alla distribuzione generi di prima necessità grazie alla convenzione con il Banco delle opere di carità nonché alla distribuzione porta a porta, supportando il Comune di Cervino, delle mascherine

Per informazioni:

0823312890;  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Liberamente – mascherine porta a porta e consegna della spesa

L’Associazione Liberamente di Cervino in questi giorni opera fianco a fianco con l’Amministrazione Comunale per la distribuzione porta a porta delle mascherine e la consegna domiciliare della spesa.

L’OdV ha inoltre realizzato insieme ai cittadini di Cervino un video di sensibilizzazione alla campagna “Io Resto a casa”, disponibile sulla pagina FB di Liberamente.

Per informazioni:

333 603 3120, PAGINA FACEBOOK

 

Aggiornamento al 26 marzo 2020

 

COMUNE DI AVERSA, Online i Servizi disponibili per la comunità

Il Comune di Aversa aggiorna quotidianamente l’elenco dei servizi disponibili per la comunità in questi giorni complicati. Sulla pagina facebook istituzionale https://www.facebook.com/GoliaSindaco/ sono pubblicate le attività attualmente in corso, dalla possibilità di pagare  la spesa con bonifico per chi ha finito i contanti al sostegno per le piccole attività con numero telefonico dedicato.

A questi link sono inoltre disponibili:

l'elenco delle attività che effettuano consegna a domicilio

l'elenco delle attività che effettuano il servizio di spesa veloce

 

COMUNE DI CASAPESENNA, Attivo il Centro Operativo Comunale per categorie a rischio

Anche il Comune di Casapesenna risponde alla crisi con spesa a domicilio e consegna farmaci, riservata a anziani, persone con disabilità o in generale alle categorie a rischio.

È possibile chiamare i numeri 388 8951856 e 338 6021367 tutti i giorni dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30 e richiedere il servizio necessario.

  

ASSOCIAZIONE MIGR -AZIONI

L’Associazione di Promozione Sociale Migr-Azioni, fedele alla propria mission di Casa Editrice Indipendente e di Creatori di Biblioteche in luoghi inconsueti crea, in questi tempi bui di emergenza sanitaria, una biblioteca ancora più inconsueta: una biblioteca che porta fino a casa i propri testi.

Al momento sono 24 i libri messi a disposizione di chi li richiederà. La selezione è stata effettuata fra titoli che rappresentano dei best seller della narrativa contemporanea mondiale e che si candidano ad essere una spensierata compagnia in questo periodo in cui si è costretti a rimanere in casa.

Le consegne avverranno in sicurezza e con le direttive e le autorizzazioni stabilite dagli organismi di Protezione Civile in sede di COC (Centro Operativo Comunale)

Durante la consegna del pacco si deve mantenere la distanza sociale di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro. Togliere l’eventuale imballo e lavarsi le mani accuratamente per 60 secondi con sapone neutro.

Qui è disponibile il form per richiedere il libro

 

Aggiornamento al 24/03/2020

Il Tulipano - servizio di ascolto psicologico

Di fronte al momento di profonda emergenza che stiamo vivendo e alle significative conseguenze sul benessere emotivo di ciascuno e della comunità, l'associazione di volontariato IL TULIPANO offre un servizio di ascolto psicologico rivolto agli adulti e alle famiglie con bambini, adolescenti e giovani adulti.

È possibile prenotarsi inviando un messaggio whatsapp o una mail ai numeri:

3393179876 dott.ssa Michela Petrillo/ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3662535767 dott.ssa Antonietta Russo/ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

specificando la modalità che si preferisce per il colloquio: Skype, telefono, email, WhatsApp

 

Comune di Casal di Principe

Il Comune di Casal di Principe ha dedicato una pagina del proprio sito istituzionale ai servizi di psicologia gratuiti dedicati all’emergenza sanitaria in corso. 

La pagina, disponibile a questo link offre inoltre materiali come il Vademecum psicologico Coronavirus per i cittadini, i riferimenti della rete di professionisti iscritti all’Ordine degli Psicologi che in questi giorni si sono resi disponibili a consulenze gratuite e i contatti dell’U.P.E. (Unità di Psicologia delle Emergenze), coordinata dal Dipartimento di Studi Umanistici della Federico II, che offre spazio online gratuito per l'ascolto, il supporto e contenimento delle espressioni emotive, attraverso l’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Associazione Vinci

L’associazione Vinci rilancia l’appello della Croce Rossa Italiana, alla ricerca di volontari temporanei.

A seconda delle proprie disponibilità e delle esigenze del territorio si potrà partecipare alle attività di:

- consegna dei pacchi alimentari, farmaci e beni di prima necessità alle persone vulnerabili;

- controllo dei passeggeri in aeroporto;

- informazione e assistenza presso i desk, le centrali operative, le tende e le strutture di emergenza;

Anche i professionisti sanitari, medici e infermieri, psicologici clinici e psicoterapeuti possono diventare Volontari temporanei per attività specifiche a domicilio, in ambulatori e presso le strutture di emergenza.

Per aderire basta compilare il form all'indirizzo https://volontari.cri.it/  o chiamare il numero verde 800 – 065510 per essere ricontattati dal Comitato più vicino".

 

Aggiornamento al 20 marzo 2020

CDS AMA –, SI RICERCANO ALIMENTI DI PRIMA NECESSITÀ. POSSIBILITÀ DI REALIZZARE MASCHERINE PER ALTRE ODV

Cds Ama Maddaloni è una delle prime realtà associative ad essersi mobilitata sul territorio per l’emergenza Coronavirus: l’Odv opera in rete con il Comune di Maddaloni per il servizio a domicilio medicinali, presidi salvavita e alimenti rispettivamente a persone anziane, disabili e in indigenza (con servizio prenotazione attivo al numero 3467762048 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 e 16.00 alle 19.00).

Vengono inoltre forniti: Sostegno telefonico di personale qualificato; Erogazione di informazioni reperite in tempo reale esclusivamente dai siti istituzionali (Ministero della salute e Regione Campania) ai cittadini richiedenti; Pubblicazione interattiva e in tempo reale delle informazioni istituzionali sanitarie ed epidemiologiche sulla pagina Facebook dell'associazione; Produzione e distribuzione gratuita di saponi biologici disinfettanti per la casa e la persona alle fasce deboli della popolazione; Autoproduzione di mascherine protettive riciclabili per la distribuzione alle famiglie con fragilità.

Tutte queste azioni vengono svolte a Maddaloni con il sostegno dell’ODV Pronto Diritti AMA mentre con l'OdV U.Li.Vo. condivide azioni di informazione sanitario/epidemiologica e monitoraggio delle fragilità nel comune di Valle di Maddaloni.

CDS AMA inoltre informa che:

- è disponibile a produrre mascherine e i saponi per tutte le altre associazioni purché queste provvedano a procurare il tessuto-non-tessuto (quello dei dischetti struccanti)

- Ricerca sul territorio: alimenti di prima necessità (pasta, olio, passata di pomodoro, latte, scatolame, ecc.), latte bbmilk liquido, pannolini taglia da 7 kg a 14 o 18; Omogenizzati alla frutta; Semolino o crema di riso; Tessuto-non-tessuto da inserire nelle mascherine, alcool e guanti in lattice; piccolo credito in farmacia per comprare tachipirina, termometri e farmaci pediatrici

Per contatti: 3467762048

 

Ali e radici

L’associazione Ali e Radici di San Felice a Cancello, oltre a provvedere a spese  e piccole commissioni per chi non può uscire, ha lanciato una colletta per acquistare beni di prima necessità per alcune famiglie bisognose ed un servizio di supporto psicologico a distanza per le utenti oncologiche già seguite dall’OdV.

Per informazioni: 0823751736;

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ANAVO

L’associazione si mantiene in contatto telefonico con le famiglie seguite per offrire sostegno in un momento complicato e valutare la possibilità di interventi.

Per informazioni:

3384354962;  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sentieri Nuovi

L’OdV ha lanciato una raccolta fondi per gli ospedali Pascale e Cotugno e collabora con la Protezione civile per la distribuzione di mascherine.

Per informazioni:

3477656913,  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SIAMO TUTTI UNO e  A.NA.F.FF.AA.PP. UNITALIA ONLUS

In merito alle attività di contrasto alla diffusione al COVID19 ed a supporto della popolazione, le Associazioni  SIAMO TUTTI UNO e  A.NA.F.FF.AA.PP. UNITALIA ONLUS da inizio Marzo hanno attivato insieme sul Territorio Alta Campania e Basso Lazio, i seguenti progetti:

1) dal 07 Marzo –Progetto “NOI SIAMO L’ALTRO”   -Avvio di prima distribuzione gratuita di circa mille mascherine e gel disinfettante dato gratis per i pazienti con particolari problematiche di salute, che debbano recarsi presso strutture sanitarie per visite mediche.

Disponibilità limitata, previa prenotazione telefonica.

Il materiale ordinato verrà recapitato direttamente a casa del paziente.

2) dall'11 marzo attivazione dello sportello di “Consulenza Psicologica On Line”

Progetto finalizzato a dare la possibilità a tutti di usufruire di un supporto psicologico anche a distanza (consulenze online), considerato in questo periodo di emergenza sanitaria, come suggerito anche dall'Ordine degli psicologi, è di fondamentale importanza.

Il servizio è gratuito, ed è rivolto a coloro i quali stanno vivendo un momento di difficoltà e sentono il bisogno di alleviare il proprio stato di disagio.

 3) 15 Marzo - Raccolta sangue a Cellole (CE) in collaborazione con  AVIS Caserta "Giacinto Sablella", le Associazioni SIAMO TUTTI UNO ed A.NA.F.FF.AA.PP. hanno collaborato in questa iniziativa gestendo le prenotazioni dei donatori in modo tale che non ci fosse assembramento sul posto durante l’attesa per donare il sangue. Sono state raccolte circa 57 sacche di sangue.

4) 19 Marzo - Progetto “NOI SIAMO L’ALTRO” – avvio alla seconda distribuzione gratuita di circa mille mascherine lavabili (In Cotone a 3 strati ed 1 di friselina) e gel disinfettante, destinato per i pazienti con particolari problematiche di salute, che debbano recarsi presso strutture sanitarie per visite mediche.

Disponibilità limitata, previa prenotazione telefonica.

Il materiale ordinato verrà recapitato direttamente a casa del paziente.

Le associazioni hanno inoltre creato un video per illustrare le corrette modalità igieniche da eseguire prima di entrare in casa, disponibile qui

Per informazioni:  LINK

 

Attiviamo Energie Positive! Oltre l’emergenza verso nuove progettualità.

Un ciclo di formazione e webinar gratuiti. Venti eventi che interessano il mondo del no profit a 360 gradi, per costruire nuove relazioni e progettare: Produzioni dal Basso con Bancaetica, Assimoco e Etica SGR hanno coinvolto i maggiori esperti di terzo settore in un fittissimo calendario di interventi: dalla comunicazione sociale al Citizen Journalism, passando per i Beni Comuni e la Responsabilità Sociale d’Impresa, non mancheranno stimoli per riprendere alla grande il proprio lavoro a fine quarantena.

Per maggiori informazioni: https://www.attiviamoenergiepositive.it/

 

Comuni di San Marcellino – sostegno psicologico a distanza

Ai tempi del COVID- 19 non si cura solo il corpo ma anche l’anima: il Comune di San Marcellino ha lanciato un percorso di sostegno piscologico a distanza: il numero da chiamare è 3336748058 e risponde: il lunedì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,30 alle 19,30, il martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00, il giovedì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,30 alle 18, 30. 

Aggiornamenti al 18/03/2020 

FEDERHAND: Sportello a distanza per le persone con disabilità

La Federazione Italiana per il superamento dell’handicap Federhand Campania ha attivato in questi giorni uno sportello a distanza per recepire segnalazioni da parte della persone con disabilità, le famiglie e avere stretto contatto con le Istituzioni: Regione Campania, Comuni e Scuole.

Per avvalersi del servizio è possibile contattare i seguenti contatti:

-email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-numero di telefono: 3894374835 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18

- segnalazione attraverso la nostra Pagina Facebook: Federhand/Fish Campania Onlus.

Sulla pagina FB dell’organizzazione è inoltre disponibile un periodico aggiornamento sul Covid – 19, in particolare per quanto concerne la tutela delle persone con disabilità.

 

UILDM CASERTA : Sostegno psicologico a distanza

La Uildm Sezione Caserta,  oltre ad un servizio di spesa a domicilio per i propri associati (disponibile chiamando i numeri 3924616066 – 3892691104 dalle 8,30 alle 13,30), offre in considerazione del delicato periodo di emergenza sanitaria, un servizio di sostegno psicologico gratuito per giovani e famiglie.

Il servizio può essere richiesto via email contattando direttamente la dottoressa Antonia Marcello all’e- mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UILDM Nazionale ha infine lanciato il “Bar virtuale”: ogni giovedì dalle ore 18,00 è possibile collegarsi al link disponibile su https://www.facebook.com/uildm.naz/ e chiacchierare con amici e volontari.

 

EMERGENCY

Un video in pidgin english per informare la popolazione nigeriana sul Coronavirus

Caserta, in particolare il litorale Domizio, è caratterizzata da una forte presenza di cittadini stranieri: sono oltre 15.000 gli stranieri che abitano a Castel Volturno (CE), la maggior parte nigeriani che parlano pidgin english, una mescolanza della lingua pidgin e creola con base in inglese parlata come lingua franca in tutta la Nigeria. Per questo motivo, Emergency, con la collaborazione della mediatrice culturale Florence, ha realizzato un video in pidgin english per spiegare le informazioni igienico-sanitarie e le altre regole stabilite per prevenire la diffusione del Covid-19.

Il video è disponibile su YouTube

 

Aggiornamenti al 16/03/2020

Il Comune di Maddaloni e l’Ambito C2  fanno la spesa a domicilio

Nei giorni precedenti avevamo fornito i riferimenti di CDS Ama, una delle prime realtà territoriali ad attivarsi per gli anziani e i fragili.

Offrono questo servizio anche la Protezione Civile e la Croce Rossa  di Maddaloni:

-              Un volontario della Protezione Civile sarà disponibile tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00, o al numero 327 9935957

-              Un volontario della Croce Rossa italiana sarà disponibile tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00, al numero telefonico 338 2654112

L'Ambito Territoriale C02, Comunale di Maddaloni capofila, in collaborazione con la Cooperativa Sociale "Giuli", offrirà servizi analoghi.

Per informazioni è possibile rivolgersi, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, ai seguenti numeri telefonici:

Coop. Sociale Giuli Operatrice Giordano Antonietta 320 7289855

Operatrice Carfora Clementina 366 5911858

Coop. Sociale Luna Numero Verde 800766451

 

Croce Rossa Caserta – Spesa a casa e ricerca volontari

Anche la Croce Rossa di Caserta offre spesa a domicilio e consegna dei farmaci essenziali: è possibile contattare il numero 0823.321000 ed esporre le proprie necessità. La Croce Rossa informa inoltre che in queste ore valuterà richieste di arruolamento di volontari: per informazioni è possibile scrivere un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Donazioni di sangue: ecco come

L’emergenza sangue è sempre attiva: ai tempi del Coronavirus, ancora di più.

L’Ospedale di Caserta è a disposizione per accogliere gli aspiranti donatori in tutta sicurezza: si chiede tuttavia di contattare telefonicamente il Centro Trasfusionale al numero 0823/232045 e prenotare il prelievo, al fine di evitare assembramenti. È possibile donare dal lunedì al sabato dalle 8,00 alle 13,00.

 

Il Comune di Aversa lancia la Biblioteca a domicilio

L’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Libreria sociale il Dono e sotto il coordinamento della Protezione civile ha istituito un servizio di biblioteca a domicilio.

Chiamando il numero 081/5049164 è possibile concordare il prestito o il dono di un libro.

 

Infinitimondi.eu: Riflessioni sul Coronavirus

La Rivista Culturale online Infinitimondi.eu apre ai contributi di coloro che vorranno pubblicare propri pensieri sul Coronavirus: sono inoltre disponibili online diversi articoli sul tema scritti da studiosi, pensatori e giornalisti per chi vuole dedicarsi una pausa di riflessione.

Per informazioni: https://www.infinitimondi.eu/

 

Passatempo (al sud) – Regione Campania

La Regione Campania sta raccogliendo in queste ore le iniziative a cura di enti pubblici e privati utili a supportare l’informazione, la diffusione della cultura e l’intrattenimento in regione.

Chi vuole può segnalare le proprie attività su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per l’elenco delle iniziative già on line (in aggiornamento): LINK

 

TECHSOUP: Webinar per il non profit

Per quanto concerne le non profit, si conferma l’impegno di Techsoup: a questo link https://www.techsoup.it/blog/sei-strumenti-essenziali-per-lo-smart-working sono riportate alcune delle opportunità cui è possibile accedere se si è già iscritti al programma TechSoup e si intende agevolare i processi di lavoro a distanza o fornire supporti in remoto ai membri delle organizzazioni: sono inoltre forniti una serie di suggerimenti completamente gratuiti utili per chiunque si accinga per la prima volta al telelavoro.

In queste ore si è arricchita l’offerta di proposte per gli ETS con i seguenti Webinar gratuiti:

  • 19 Marzo: Guida allo smart working (e al metodo Agile)
  • 25 Marzo: Microsoft Teams. Guida pratica e consigli utili
  • 7 Aprile: Office 365. Guida utile per iniziare

Per registrarsi ai webinar clicca qui: LINK

 

Aggiornamenti al 13/03/2020

I giovani dell’oratorio salesiano si sono resi disponibili a fare la spesa per conto di tutti gli anziani ultra-settantenni con patologie, per far risparmiare loro l’uscita da casa. Chiamando il numero telefonico 3806432643, è possibile consegnare telefonicamente la “lista della spesa”, insieme ai propri recapiti. Successivamente un animatore passerà a ritirare soldi e buste/carrellini per acquistare quanto richiesto.

Nati Per Leggere – lettura favole

È riservata ai bambini l’iniziativa di Nati per Leggere Campania: qui LINK è possibile ascoltare (e vedere) volontari che leggono storie per bimbi un po’ annoiati dalla quarantena.

#Stoacasaegioco: l’appello di Arciragazzi Nazionale

Arciragazzi nazionale ha lanciato l’hashtag #stoacasaegioco: tutti i circoli territoriali condivideranno le attività destinate ai minori che stanno svolgendo da remoto.

Smartworking e informazioni garantite dalla tecnologia

La permanenza forzata a casa di molte categorie, correlata alla necessità di lavoratori e volontari di non fermarsi, richiede misure informatiche straordinarie. Da qualche giorno il Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione sta promuovendo una serie di accordi tali a favorire tutte le attività che, fino a conclusione della crisi, dovranno essere portate avanti a distanza, come la formazione e lo smartworking (favorito, ad esempio con Pec gratuite), ma anche offrendo gratuitamente servizi che possano favorire l’intrattenimento.

 Attraverso abbonamenti gratuiti a testate giornalistiche, giga in omaggio e webinar formativi, i cittadini potranno gestire un periodo decisamente anomalo con il minor disagio possibile: tra gli enti che hanno già sottoscritto accordi con il Ministero, troviamo TIM, WindTre, Amazon Web Services, Cisco Italia e IBM.

Qui il link alle opportunità disponibili, in costante aggiornamento.

Link Utili:

“Posso muovermi?”, le slides del Ministero dell’Interno per chiarire quando e se ci si può spostare. “Validi motivi”, norme da rispettare, sanzioni: LINK